Speciale Venezia78

Buongiorno,

questa è una newsletter speciale per segnalare alcuni appuntamenti della Mostra del cinema di Venezia di interesse per chi segue il cinema delle donne. E perché no, per incontrarci.

I film diretti da registe donne presenti nelle varie sezioni di questa edizione del festival sono circa 1 su 5.

Tra loro Diana El Jeiroudi (nella foto qui sotto), Ana Lily Amirpour, Laura Bispuri, Silvia Brunelli, Ekaterina Selenkina, Shirin Neshat, Wilma Labate, Roberta Lena,

e poi star come Jane Campion e Maggie Gyllenhaal

e un omaggio a Valentina Pedicini con l’inaugurazione della Sala Laguna a lei dedicata e la proiezione del cortometraggio Era ieri.

La pre-apertura delle Giornate degli Autori è affidata a Il mondo a scatti di Paolo Pisanelli e Cecilia Mangini.

Un altro omaggio sarà dedicato all'attrice Piera Degli Esposti presso l'Italian Pavillion.

Faccio un po’ di auto-promozione perché tra gli incontri gratuiti di questa edizione ci sarà anche un dialogo attorno alla regista Céline Sciamma e al libro su di lei che ho curato con Federica Fabbiani. Organizzano la rivista Arabeschi e FAScinA – Forum Annuale delle Studiose di Cinema e Audiovisivi, e di loro ci saranno Anna Masecchia (Università di Napoli Federico II) e Chiara Tognolotti (Università di Pisa). Per le presentazioni in programma in altre città clicca qui.

Al Lido faremo poi un tuffo negli anni Ottanta con la mostra di fotografie scattate al festival dalla regista Antonietta De Lillo Ritratti di cinema ‐ Antonietta De Lillo fotografa la Mostra.

Un panel sarà dedicato a come la crisi afghana colpisce gli artisti, e interverranno le registe Sahraa Karimi (nella foto qui sotto) Sahra Mani. Lo modererà un giornalista competente su quanto succede in Afghanistan e che consiglio di seguire su Twitter, Giuliano Battiston.

Il premio WICA - Women in Cinema Award andrà a Alberta Ferretti, Jasmila Zbanic, Marta Donzelli, Virginie Efira, Nadia Terranova e Silvio Danese, ma anche alla registra afghana Shahrbanoo Sadat e all’attivista afghana Zahara Ahamadi.

E chi non può esserci può comunque godersi film di questa e di precedenti edizioni della Mostra su www.mymovies.it.

Per leggere le precedenti newsletter vai su cineaste.substack.com

Leggi Come e perché sostenere Cineaste,

e se vuoi contattarmi scrivimi a cineaste@substack.com, oppure rispondi a questa e-mail, oppure utilizza i miei account sui social.

Chiara